Il Centro di Residenza Artistica di Regione Lombardia, IntercettAzioni, nasce nel 2018 dalla sinergia tra alcune significative realtà del mondo dello spettacolo dal vivo operanti in Lombardia e sostenute dal Ministero della Cultura: il Circuito CLAPS (capofila), Industria Scenica, Milano Musica, Teatro delle Moire, ZONA K. L’attività del centro di residenza è realizzata con il contributo di MiC, Regione Lombardia e Fondazione Cariplo.

IntercettAzioni offre ad artisti che lavorano in differenti ambiti disciplinari (danza, teatro, circo contemporaneo, musica), la possibilità di sviluppare la propria ricerca e azione creativa con una costante apertura al confronto, sia con altri artisti sia con operatori e professionisti a livello territoriale, nazionale e internazionale.

Il Centro di Residenza intende:

  • dare agli artisti un luogo dove risiedere e sperimentare nuovi percorsi in ambito multidisciplinare, non necessariamente con una prospettiva produttiva nel breve termine;
  • offrire alle compagnie occasioni di scambio e studio con professionisti di grande esperienza, anche a livello internazionale;
  • proporre la possibilità di realizzare prove aperte, aprire al pubblico i materiali di studio. IntercettAzioni non prevede l’organizzazione di spettacoli, quanto la possibilità di allestire work in progress. Solo in alcuni casi vengono convocati operatori e organizzate anteprime. Nel caso in cui la compagnia accetti la prova aperta, questa è concepita come uno spazio di incontro e scambio diretto con l’artista, che offre la sua ricerca a occhi esterni per avere primi feedback e impressioni di un lavoro in fieri.
  • Sviluppare un dialogo sempre più stretto con gli artisti e le realtà creative lombarde, senza perdere di vista la dimensione europea (come testimoniano le relazioni attivate con diverse realtà di prestigio tra cui La Granerie, Le Lido, Circus Info Finland, Fira de Tarrega, Istituto Ramon LLull, Pro Elvetia, CircoStrada e numerosi festival europei).

Ogni residenza è “cucita” sulle reali esigenze della compagnia ospitata, in accordo con la fase di creazione del momento (studio, ideazione, sperimentazione, creazione, verifica tecnica, produzione, ecc.).


IL TUTORAGGIO

Il Centro di Residenza IntercettAzioni intende consolidare una pratica già sperimentata negli anni passati dal Circuito CLAPS: una forma particolare di tutoraggio, che prevede la possibilità – per alcuni artisti – di approfondire la relazione residente/tutor verso una supervisione progettuale e, nel migliore dei casi, finalizzandola in una vera e propria co-progettazione.

La Direzione del Centro accompagna gli artisti nella costruzione della relazione, nella strutturazione di un piano di produzione e nella ricerca fondi per il prosieguo futuro. Propone due forme di tutoraggio:

  • TUTORAGGIO ARTISTICO con accompagnamento al lavoro di ricerca durante la fase di studio e messa in scena finale dello spettacolo;
  • TUTORAGGIO PRODUTTIVO E ORGANIZZATIVO al lavoro di strutturazione amministrativa e gestionale, produzione, promozione, ricerca fondi. Per questa forma di accompagnamento, la compagnia in residenza può avvalersi di una formazione essenziale di base dallo staff del Centro di Residenza


LE COLLABORAZIONI

Una rete di collaborazioni è stata attivata da IntercettAzioni per implementare l’offerta del Centro di Residenza a livello locale, nazionale e internazionale. A livello locale, ciascuno degli spazi del Centro di Residenza ha attivato e sviluppato negli anni un network con altre realtà attive a livello culturale e sociale nel territorio; a livello nazionale, Circuito CLAPS e i partner del Centro fanno parte di diverse reti legate al teatro, alla danza, al circo contemporaneo e alla musica, mantenendo aperto un confronto costante con tutto il panorama italiano dello spettacolo dal vivo; a livello internazionale, Circuito CLAPS si avvale della collaborazione e di accordi pluriennali con le principali istituzioni e i più importanti festival europei ed extra-europei.

Il Centro di Residenza seleziona gli artisti da ospitare in residenza attraverso contatto diretto o autocandidatura. In alcune occasioni, durante l’anno, lancia anche specifiche call per offrire sostegno alla creazione e diversi periodi di residenza ad alcune compagnie, che vengono selezionate di volta in volta dalla direzione artistica di IntercettAzioni.

Attualmente non ci sono bandi aperti.

X