Teatro delle Moire / LachesiLAB​

Il Teatro delle Moire è un’associazione fondata nel 1997 da Alessandra De Santis e Attilio Nicoli Cristiani, che si sono formati come attori e performer accanto ad una serie di artisti della scena contemporanea, tra cui Danio Manfredini, Raffaella Giordano, Odin Teatret, Monica Francia, Michele Di Stefano, Cinzia Delorenzi. Interessato ad indagare nuove forme di linguaggio della scena, il Teatro delle Moire, oltre alla produzione di spettacoli destinati alle sale teatrali, si occupa dell’ideazione e della produzione di installazioni e performance site specific per spazi urbani e luoghi non convenzionali.

Dal 1999 il Teatro delle Moire cura Danae Festival, progetto multidisciplinare dedicato ai nuovi linguaggi e alle arti performative. Nel 2009 vince il Premio Hystrio. Riceve cofinanziamenti da Regione Lombardia e dal 2015 è uno dei festival multidisciplinari riconosciuti dal Ministero della Cultura.

L’attività didattica vede impegnato il Teatro delle Moire da molti anni in laboratori di ricerca sul movimento e sula presenza scenica. Con l’acquisizione dello spazio LachesiLAB, si avvia un progetto di residenze artistiche; è una delle sedi del Centro di Residenza IntercettAzioni di Regione Lombardia e ospita artisti italiani e internazionali.

Teatro delle Moire collabora con Circuito CLAPS dal 2017.

Gli spazi

Inaugurato nell’ottobre 2008, LachesiLAB è uno spazio per residenze artistiche, laboratori, spettacoli e incontri. È un crocevia di energie creative e innovative della città di Milano, un luogo di sperimentazione, formazione e confronto tra artisti, studiosi, operatori e pubblico.

Teatro delle Moire seleziona ogni anno una rosa di artisti a cui offre un sostegno nella realizzazione di nuove opere attraverso la messa a disposizione dello spazio LachesiLAB e della sua dotazione tecnica, in un’ottica di accompagnamento e condivisione delle tappe del processo che porta alla creazione di un prodotto artistico.

La sala dispone di uno spazio scenico di 6x10m e di una piccola tribuna che può ospitare circa 40 persone.

Indirizzo:

Via Nicola Antonio Porpora, 43, Milano

ottobre, 2021

X