Il Mecenate / Teatro Delfino

Il Mecenate nasce nel 2014 con lo scopo di proporre una stagione teatrale professionale al Teatro Delfino di Milano, rendendolo maggiormente vivo e culturalmente attivo. La mission è gestire un teatro di periferia e animare il quartiere, ma con l’ambizione di rivolgersi a tutta la cittadinanza.

L’associazione si occupa anche di produzione di spettacoli perseguendo la linea della multidisciplinarietà incentrata principalmente sul comparto prosa: ha firmato messe in scena di impronta nazionalpopolare, grandi classici, varietà, cabaret e ha lavorato sulla drammaturgia contemporanea. Inoltre, inserisce in cartellone concerti gospel, spettacoli di grandi nomi televisivi e teatrali di teatro canzone, comico musicali, musical, performance e nuovi linguaggi, circo teatro.

Il Mecenate, infine, si occupa anche di organizzazione di eventi e rassegne, come Piste Teatrali e accosta all’offerta culturale una rassegna junior.

La direzione artistica è affidata al presidente Federico Maria Zanandrea, attore, regista e doppiatore.

L’associazione Il Mecenate collabora con Circuito CLAPS dal 2015.

Gli spazi

Unico edificio teatrale nel quartiere Forlanini di Milano, il Delfino nasce nel 1971. Nei primi anni l’attività teatrale viene determinata dalle filodrammatiche e da compagnie teatrali quali la Compagnia Giovani Teatro Delfino e La piccola bottega degli attori.

Il Mecenate inizia la gestione del Delfino dal 2012 – quando da anni non si rileva più un’attività costante. Dal 2013 effettua qualche miglioria e ristrutturazione: rimette a nuovo sala, atrio e camerini, sostituisce le poltrone, migliora l’audio e la dotazione tecnica luci/video dello spazio.

Oggi la platea ospita un pubblico di 304 persone e dispone di un palco delle dimensioni di 9×6,2m.

Indirizzo:

Piazza Carnelli, Milano

ottobre, 2021

X