Miriam Selima Fieno vince la call IntercettAzioni - Circuito CLAPS

Miriam Selima Fieno vince la call IntercettAzioni

La commissione esaminatrice del bando INTERCETTAZIONI promosso dal Centro di Residenza Artistica della Lombardia IntercettAzioni, composta da Circuito CLAPS, Industria Scenica, ZONA K, Milano Musica e Teatro delle Moire ha terminato la fase della selezione, dopo un attento e scrupoloso esame delle numerose richieste pervenute.

Siamo lieti di comunicare che il progetto vincitore del bando è FUGA DALL’EGITTO di Miriam Fieno Selima.

Di seguito la motivazione della commissione artistica:

Se il ruolo dell’artista è dare forma alla complessità della vita reale e farsi portavoce delle contraddizioni del presente, il progetto Fuga dall’Egitto di Miriam Fieno Selima raccoglie appieno questa necessità. Lo sguardo si allarga oltre i confini nazionali e cuce relazioni e punti di vista inediti come quello della scrittrice Azzurra Merigolo Scarfoglio. In questo contesto, la musica, con il coinvolgimento del musicista egiziano Abdullah Miniawy assume un rilevante valore testimoniale, così come l’idea di conciliare la forma documentaristica al teatro dona alla proposta tutte le premesse per la creazione di un’opera originale e composita, pensata per intrecciare non solo discipline diverse ma ancor più identità culturali e artistiche distanti.
Il premio di IntercettAzioni intende così dare merito e seguito, attraverso la residenza, all’originalità di questa giovane artista.

Il bando mirava a individuare e ospitare presso il Centro di Residenza artistica IntercettAzioni singoli artisti o compagnie professioniste con almeno 3 anni di esperienza in ambito multidisciplinare residenti e operanti in Italia, con un progetto originale per la creazione di uno spettacolo in cui
confluiscano più discipline e che abbia un dialogo particolare con la musica dal vivo (vocale e/o strumentale, acustica e/o elettroacustica), intesa come elemento drammaturgico in grado di tessere una relazione stretta tra musicisti e performer.

La realtà selezionata dalla commissione artistica di IntercettAzioni ha avuto la possibilità:

  • effettuare un periodo di residenza di un mese da svolgere in 4 tappe di una settimana ciascuna, presso 4 diverse sedi (Milano – ZONA K e Teatro delle Moire, Brescia – Circuito CLAPS, Vimodrone – Industria Scenica);
  • ricevere un sostegno alla creazione pari a 10.000,00 euro lordi;
  • utilizzare le sale prova delle sedi di IntercettAzioni con una dotazione tecnica di base e gli alloggi delle residenze artistiche di Industria Scenica e di Circuito CLAPS (per 2 delle 4 tappe);
  • beneficiare di un’azione costante di tutoraggio da parte dei professionisti attivi presso ciascuna realtà ospitante.

Un ringraziamento alle 125 compagnie che hanno partecipato al bando inviando la propria candidatura!

mercoledì 11 Marzo 2020
Tag: IntercettAzioni (11)
X